Amministrative, Ecologisti Confederati sostengono Giovanni Salamone e Deborah Caratozzolo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Il coordinatore macro area Isole degli Ecologisti Confederati Alberto Crapanzano comunica il sostegno alle prossime elezioni comunali di Agrigento (4 e 5 ottobre) alla carica di consigliere comunale di Giovanni Salamone e di Debora Caratozzolo, firmatari del Manifesto ecologista, entrambi candidati con la lista civica “Onda” Movimento Popolare Regionalista. Giovanni Salamone, è conosciuto nell’agrigentino per le sue attività ed iniziative a tutela del territorio e del mare a fianco dell’Associazione ecologista Mareamico.
I candidati dichiarano, qualora venissero eletti, di battersi per la tutela dell’ambiente, per la salvaguardia e la valorizzazione del territorio e del paesaggio, per la solidarietà, la salute ed il lavoro.

Alberto Crapanzano invita i cittadini ad aderire al nuovo progetto ecologista nazionale, firmando il manifesto on line nel sottostante link. Ecologisti Confederati è una confederazione di movimenti, associazioni, liste civiche, gruppi di ricerca, comitati di matrice ecologista, ambientalista, animalista, civica, democratica e sociale che si pone la salvaguardia della Terra e dei suoi esseri viventi, garantendo e favorendo una Società che abbia come Principi la Natura, l’Ecologia, l’Ambiente, il Lavoro, la Giustizia Sociale, Economica e Politica in alternativa al Modello Neoliberista.

Ci poniamo come Rete Ecologista Civica Nazionale, trasversale, inclusiva e partecipativa di cittadini per il Bene Comune. Il nostro obiettivo è di unire a livello nazionale le varie realtà sparse sui territori senza far perdere l’individualità e le caratteristiche specifiche di ogni singola componente. Ecologisti Confederati, inoltre, si sta operando per la costruzione di una Rete Ecologista Civica Europea unita da valori comuni.
 

I più letti
Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento