Amministrative 2020, Rita Monella: "Gli agrigentini votino per il cambiamento"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Rita Monella,candidata con la Lega Sicilia Matteo Salvini Premier,in vista del voto amministrativo di domenica e lunedì lancia un appello finale agli agrigentini per un voto libero e consapevole che sia l’inizio di un nuovo percorso per la città e per chi spera in una rinascita.

“E’ stata una campagna elettorale che ho condotto incontrando tantissimi agrigentini,mi sono confrontata e ho ascoltato le esigenze del territorio.Posso dire con fermezza che il cambiamento culturale,sociale e mentale c’è, e si riverbererà nelle urne votando un nuovo progetto politico e candidati finalmente incisivi sul territorio agrigentino.

Se gli agrigentini vogliono maggiore sicurezza,attenzione risposte dal centro alle periferie scegliendo Lega,Rita Monella e la nostra candidata Sindaco,una donna capace come Daniela Catalano voteranno per una pagina nuova,altrimenti l’alternativa è questo vecchio schema che in città ha portato in quindici anni,risultati negativi.Fuga di cervelli,di giovani,depauperamento culturale ed economico.

Tra gli eterni problemi mi voglio concentrare su due cose: la chiusura del Ponte Morandi 3 anni e mezzo che tagliano e isolano Agrigento dalla zona sud-ovest della provincia e il parcheggio pluripiano Rosselli mai aperto.

Queste due realtà dimostrano quanto sia indietro Agrigento,queste sono due battaglie che io voglio continuare a fare nel ruolo di consigliere assieme a tante altre,sono certa che gli agrigentini all’interno del seggio elettorale esprimeranno un voto libero,consapevole e nel loro interesse”

I più letti
Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento