Rivolta al centro d'accoglienza, Di Rosa: "Intervenga il prefetto"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Se ne occupano i media nazionali, ma per il Sindaco dopo la nota stampa, è calato come sempre il silenzio….
Sindaco… ci mostri cosa ha fatto di concreto!!!!

Abbiamo subito chiesto di sapere cosa stesse facendo di concreto il sindaco per dare seguito alla sua nota stampa di chiusura dei centri di accoglienza del Villaggio Mosè- Dopo più di una settimana, stiamo ancora aspettando……….
Siano rese pubbliche eventuali attività amministrative o si taccia per sempre, nel rispetto degli Agrigentini che hanno deciso di vivere in una città che non da nessun servizio decente e che con questa amministrazione ha toccato il fondo del barile…………….
•    Ha firmato una ordinanza che chiude i centri di accoglienza ?
•    Ha firmato una ordinanza che vieta l'apertura di nuovi centri di accoglienza ?
•    Ha chiesto un incontro formale al Prefetto ?
•    Ha chiesto la convocazione del “Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza” come ha fatto per il mandorlo in fiore e la chiusura dei locali ?
•    Ha chiesto un incontro al Presidente della Regione per uniformare una eventuale battaglia ?

Lo vogliamo sapere, il sindaco ci convinca che tutto quello che fa (come sempre accade oggi) non è solo ed esclusivamente campagna elettorale e vendere fumo…
Un vero Sindaco in questo caso dovrebbe attivarsi ed invitare le autorità a seguirlo nel bene della comunità e NON DOVREBBE FARE SOLO NOTE STAMPA E NULLA DI CONCRETO. 
ALLA CITTÀ NON INTERESSANO LE SUE OPINIONI MA LE SUE AZIONI CONCRETE
 

I più letti
Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento