Amministrative, in campo anche i Circoli della Lega dei meridionali

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

I Circoli della Lega dei Meridionali saranno presenti nelle elezioni Amministrative e Regionali con il proprio simbolo e con propri candidati, oppure in coalizione con il centro destra.

Siamo pronti per partecipare alle prossime Elezioni Amministrative nel 2020:

Carini,Agrigento,Enna,Milazzo,Barcellona Pozzo di Gotto,

Misterbianco,Reggio Calabria,Matera,Segrate.Vittoria.

Nel 2021- Roma e Milano,nel 2022 a Palermo,elenco non esaustivo.

I Circoli della Lega dei Meridionali rappresentano tutti quei Cittadini del Sud Italia che credono sia possibile sviluppare le Regioni del Meridione puntando sulle capacità tradizionali: Agricoltura, Acquacoltura, Forestazione, Artigianato e Turismo. Ma anche sviluppando la Cantieristica Navale e da Diporto; puntando sulla Logistica per utilizzare al meglio le infrastrutture portuali esistenti; sulla creazione di consorzi d’area per valorizzare e commercializzare le produzioni d’eccellenza del Meridione d’Italia in Italia, in Europa e nel mondo.

I Circoli della Lega dei Meridionali lavoreranno per far sì che i giovani qualificati del Meridione non siano costretti ad emigrare per trovare un lavoro, ma possano restare per contribuire allo sviluppo del territorio dove sono nati e dove mantengono le loro radici.

I Circoli della Lega dei Meridionali si rivolgono a tutti quei cittadini che non hanno perso la speranza nel futuro e che credono che una politica diversa rivolta alla gente sia possibile, per archiviare per sempre il malaffare e la politica fatta per il solo fine dell'arricchimento personale del politicante di turno.

I Circoli della Lega dei Meridionali sono la vera novità della Politica per tutti quei Cittadini che non si rassegnano a vedere il Sud Italia trasformato in un centro profughi Europeo.

Noi crediamo nel futuro e vediamo un futuro possibile per i nostri giovani del Meridione.

I più letti
Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento