Amministrative: flop di Nicolini a Lampedusa, Bono e Valenti si contendono Sciacca

È stata una lunga notte elettorale. Giochi fatti in tutti i dodici Comuni agrigentini chiamati al voto per eleggere sindaci e consigli

Giusi Nicolini

È stata una lunga notte elettorale. I dati sono ormai definitivi in tutti i dodici Comuni agrigentini al voto per le amministrative.

LEGGI ANCHE: I DATI COMUNE PER COMUNE

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra le sorprese il "flop" di Giusi Nicolini. Il sindaco uscente di Lampedusa e Linosa non riesce a confermarsi e si piazza al terzo posto. I lampedusani hanno preferito Salvatore Martello, ex sindaco per due legislature fino al 2001. Una sconfitta netta e pesante quella incassata dall’esponente della segreteria nazionale del Pd, che ha accumulato 955 voti pari al 24,28 per cento. Troppo poche le preferenze per l’ormai ex sindaco e premio Unesco per la Pace. Ripercorrendo gli anni  che hanno visto la Nicolini seduta nella sedia più alta dell'isola si possono mettere in fila premi e attestati di stima venuti da ogni dove, ma non dalla sua gente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento