Domenica, 14 Luglio 2024
La sfida / Ravanusa

Un agrigentino in corsa per il seggio al Senato che fu di Berlusconi: Musso sotto il 2 per cento

L'avvocato di Ravanusa, segretario politico di "Forza del popolo", era uno degli otto candidati per le elezioni suppletive di Monza vinte dall'ex braccio destro del Cavaliere, Adriano Galliani

La sfida dell'avvocato Lillo Massimiliano Musso di conquistare il seggio al Senato che fu di Silvio Berlusconi si ferma, al momento, quando le operazioni di scrutinio devono essere completate, sotto il 2 per cento.

Musso, segretario politico di Forza del Popolo era uno degli otto candidati alle suppletive di Monza. Fondatore di Forza del Popolo, avvocato, 46 anni, con studio legale a Ravanusa, sposato e padre di 5 figli è stato il fondatore di Mille Avvocati per la Costituzione, protagonista ed estensore della denuncia La Nuova Norimberga con la quale aveva denunciato il premier Mario Draghi per la gestione dell’emergenza pandemica. 

Davanti a tutti si è piazzato Adriano Galliani, storico braccio destro dello stesso Berlusconi, che ha superato Marco Cappato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un agrigentino in corsa per il seggio al Senato che fu di Berlusconi: Musso sotto il 2 per cento
AgrigentoNotizie è in caricamento