rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Palazzo d'Orleans

Regionali, Servire Agrigento: "La Sicilia ha bisogno di voltare pagina"

Il movimento: "La crisi economica e le conseguenze della pandemia impongono un deciso cambio di passo attraverso la candidatura di Caterina Chinnici"

“La fine ingloriosa dell’esperienza di governo targata Musumeci e la straordinaria crisi economica unitamente alle ripercussioni della pandemia impongono un cambio di passo netto, forte e deciso per affrontare le tante sfide che ci attendono - a cominciare dal corretto utilizzo dei fondi del PNRR - per restituire speranze e attese al popolo siciliano. Le elezioni regionali di autunno rappresentano un nodo cruciale per avviare una nuova fase che ci deve portare a una visione del futuro che non sia fondata sulla gestione del bisogno e della miseria ma sulla creazione di reali opportunità di crescita e sviluppo”.

Lo afferma il coordinatore provinciale del Movimento politico, “Servire Agrigento”, Raoul Passarello.

“Tornare ai valori, alla forza delle idee, al confronto, alla partecipazione, alle pari opportunità non è un auspicio ma un incombente necessità - aggiunge Passarello - per non rimanere ancora ostaggio di opportunisti, voltagabbana e di personaggi furbi e senza scrupoli che ignorano le istanze dei territori e i problemi reali dei cittadini. In questa ottica gli amministratori, i professionisti, i giovani che si riconoscono nel movimento politico “Servire Agrigento” hanno ritenuto di sposare con convinzione la candidatura alle Presidenziali del centro sinistra del magistrato ed europarlamentare del Partito Democratico, Caterina Chinnici".

Secondo il movimento si tratta di "una candidatura autorevole e credibile che rappresenta il passo iniziale di un nuovo percorso che deve portare alla costruzione di un’alternativa ad un centrodestra litigioso e inconcludente. Occorre guardare alle migliori espressioni della politica e della società civile, ai movimenti territoriali e all'associazionismo per interpretare e rappresentare il disagio e le istanze di una terra sempre più stretta nella morsa di vendette incrociate, ambizioni personali e inefficienze che rimandano, senza tempo, qualsiasi svolta e opportunità di crescita e di sviluppo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali, Servire Agrigento: "La Sicilia ha bisogno di voltare pagina"

AgrigentoNotizie è in caricamento