Politica

Amministrative 2020, spunta anche il nome di Daniela Catalano

Sarebbero al momento in movimento gli "esploratori" per vagliare l'effettiva sostenibilità della proposta, che potrebbe raccogliere voti nell'area centrista ed ex Alfano

Nella corsa per il nuovo sindaco di Agrigento spunta anche il nome di una donna. Il primo, in questa campagna elettorale. Più un'indiscrezione, in realtà. Da alcune settimane si sta infatti lavorando alla candidatura dellì'attuale presidente del Consiglio comunale Daniela Catalano, la quale potrebbe raccogliere i voti dell’area centrista, di quanto rimane dell'ex area Alfano (che oggi teoricamente è con Firetto, non si sa quanto convintamente) e l’appoggio di alcune realtà associative.

La diretta interessata in questo momento non conferma né smentisce, ma gli “esploratori” sono stati effettivamente sguinzagliati al fine di verificare la fattibilità della cosa, che significa, molto banalmente, individuare i voti e l'eventuale appoggio di liste ed elettori ad un progetto traversale anche rispetto alle attualei candidature.

Questo in un momento in cui il Centrodestra annuncia di aver trovato alla fine l'unità, pur perdendo definitivamente l'accordo con Roberto Di Mauro, che rimane concentrato su Franco Micciché come unico candidato possibile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amministrative 2020, spunta anche il nome di Daniela Catalano

AgrigentoNotizie è in caricamento