Dissesto a Porto Empedocle, Noi con Salvini: "Firetto si dimetta"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

“Chissà se assieme all’eventuale ritrovamento del teatro greco si troverà la ricetta per salvare le casse comunali dal dissesto economico nel quale lo sta accompagnando l’amministrazione Firetto". Lo scrive in una nota il coordinamento provinciale di Noi con Salvini.

"Viene spontaneo chiedersi se quello che è successo a Porto Empedocle era veramente cosa nascosta - si legge nella nota - o c'è stata la volontà di approfittare fino alla fine per poi lasciare il vuoto più assoluto a chi gli sarebbe succeduto. La verità sta finalmente venendo fuori anche se da anni lo grido al mondo intero; anche se lo avevo previsto e lo avevo pure detto, ricevendo smentite formali da parte di servi sciocchi che, oggi, dovrebbero presentare anche loro le dimissioni dagli incarichi ricoperti.  E ora? Che si fa? Nulla, naturalmente. Anzi, si rilancia con il teatrino del teatro. Roba da fare invidia ad Eschilo che oggi al suo confronto, sarebbe un autore di quart'ordine. Sindaco, non credi sia arrivato il momento delle tue dimissioni?".

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento