Sabato, 13 Luglio 2024
Palazzo dei Giganti

Disinfestazione e derattizzazione, il Codacons: "Usati fondi di riserva ad estate ormai al termine"

Il responsabile Trasparenza Enti locali: "La nota dell’Asp, per effettuare questi interventi, è del 20 maggio, la delibera di Giunta del 10 giugno, la determina del dirigente del 9 agosto e il benestare dell’ufficio Ragioneria datato 19 agosto"

"Non solo sta utilizzando i soldi del fondo di riserva, utilizzabili solo in caso 'si verifichino esigenze straordinarie di bilancio o le dotazioni degli interventi di spesa corrente si rivelino insufficienti', per effettuare una pulizia da 97.600 euro (già prevista nel contratto per la pulizia della città e la raccolta differenziata) e disinfestazione da 24.400 euro, ma inoltre sta prendendosi gioco degli agrigentini avendo messo a serissimo rischio la salute pubblica. La nota dell’Asp, per effettuare questi interventi, è del 20 maggio, la delibera di Giunta del 10 giugno, la determina del dirigente del 9 agosto e il benestare dell’ufficio Ragioneria datato 19 agosto". Lo scrive il responsabile regionale Codacons Enti Locali Giuseppe Di Rosa sul sindaco Franco Micciché.  

"Ad estate quasi finita, non solo la città è, e rimarrà, una cloaca, ma con la spesa di ben 122.000 euro, la disinfestazione(così come scrive l’Asp) risulterebbe fuori tempo ed inefficace. Per la salvaguardia degli interessi dei cittadini e per la massima trasparenza, chiediamo sia reso pubblico il piano di intervento e il computo metrico in dettaglio relativo all’intervento che verrà eseguito con la spesa di 122.000 euro" - conclude Di Rosa - . 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disinfestazione e derattizzazione, il Codacons: "Usati fondi di riserva ad estate ormai al termine"
AgrigentoNotizie è in caricamento