Domenica, 20 Giugno 2021
Politica

Digitalizzazione alla biblioteca del Museo “Pirandello”: in arrivo 800mila euro

Soddisfatto il deputato Riccardo Gallo: "L'ammodernamento di tutti gli enti pubblici è una priorità"

La sala conferenze della biblioteca museo

La digitalizzazione dei beni culturali parte da Agrigento. Come annunciato dal deputato di Forza Italia Riccardo Gallo tra i primi progetti che saranno finanziati già nel 2019, l’Ufficio per l’attività di coordinamento dei sistemi informativi regionali e dell’attività informatica della Regione e delle Pubbliche amministrazioni regionali ha previsto circa 800mila euro per un intervento di trasformazione digitale dei processi di conservazione e consultazione della Biblioteca del Museo “Luigi Pirandello” di Agrigento.

In proposito esprime apprezzamento l’onorevole Riccardo Gallo, vice coordinatore di Forza Italia in Sicilia, che aggiunge: “L’informatizzazione delle attività nelle Pubbliche amministrazioni, e nei siti di interesse pubblico, come la Biblioteca del Museo 'Luigi Pirandello' di Agrigento, è ormai una priorità della nostra agenda politica. Favorire l’avvento del digitale e dei collegamenti telematici di elevata qualità e affidabilità nei processi quotidiani del lavoro e della fruizione pubblica, sono garanzia di progresso e di ritorno economico. Si tratta pertanto di investimenti del tutto produttivi, da sostenere e incentivare senza riserve, perché capaci sin da subito a trasformarsi in un netto miglioramento dell’assetto funzionale pubblico e territoriale delle istituzioni, degli uffici e dei siti di interesse culturale”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Digitalizzazione alla biblioteca del Museo “Pirandello”: in arrivo 800mila euro

AgrigentoNotizie è in caricamento