Voucher alimentari per le famiglie disagiate, Di Rosa: "Firetto pensa solo ai like su Facebook"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Mentre ad Agrigento interessa di più ricevere like sulla pagina facebook del sindaco, mentre il Comune di Agrigento, non ha ancora rendicontato e speso le somme assegnate dal governo nazionale, non ha ancora inviato richiesta formale per il contributo già deliberato dal Governo Regionale di €1.179.120,00, che purtroppo, trattandosi di “Fondi Comunitari” andrebbero spesi esclusivamente per la loro destinazione originale e cioè “aiuto alle famiglie disagiate”, e rendicontate, ed iniziano a circolare video “endorsement” promulgati al solo fine di campagna elettorale, dopo Raffadali, anche a Ravanusa piccolo paese della provincia di Agrigento, il sindaco rende pubblici dati sui contributi già concessi ai “Ravanusani” in difficoltà economiche e sono pronti  Grazie al lavoro dell'Unità di Crisi e dei Servizi Sociali del Comune a distribuire le “CARTE DI CREDITO PRE PAGATE” con i fondi destinati alle risorse per VOUCHER alimentari, farmaceutici e di beni di prima necessità del Fondo Sociale Europeo messi a disposizione dal governo Musumeci e destinati alla famiglie in difficoltà.

Lunedì cittadini Ravanusani, saranno nelle condizioni di spendere utilizzando le Carte di Credito con i fondi accreditati.
Rispettando le regole ed evitando assembramenti e mortificazioni varie ai cittadini.
Esempio di sana amministrazione per le famiglie “disagiate” arriva dai comuni di Raffadali e Ravanusa che hanno chiesto ed ottenuto il finanziamento e che già vengono assegnati alle famiglie rispettando le regole.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento