Politica

Voucher alimentari per le famiglie disagiate, Di Rosa: "Firetto pensa solo ai like su Facebook"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Mentre ad Agrigento interessa di più ricevere like sulla pagina facebook del sindaco, mentre il Comune di Agrigento, non ha ancora rendicontato e speso le somme assegnate dal governo nazionale, non ha ancora inviato richiesta formale per il contributo già deliberato dal Governo Regionale di €1.179.120,00, che purtroppo, trattandosi di “Fondi Comunitari” andrebbero spesi esclusivamente per la loro destinazione originale e cioè “aiuto alle famiglie disagiate”, e rendicontate, ed iniziano a circolare video “endorsement” promulgati al solo fine di campagna elettorale, dopo Raffadali, anche a Ravanusa piccolo paese della provincia di Agrigento, il sindaco rende pubblici dati sui contributi già concessi ai “Ravanusani” in difficoltà economiche e sono pronti  Grazie al lavoro dell'Unità di Crisi e dei Servizi Sociali del Comune a distribuire le “CARTE DI CREDITO PRE PAGATE” con i fondi destinati alle risorse per VOUCHER alimentari, farmaceutici e di beni di prima necessità del Fondo Sociale Europeo messi a disposizione dal governo Musumeci e destinati alla famiglie in difficoltà.

Lunedì cittadini Ravanusani, saranno nelle condizioni di spendere utilizzando le Carte di Credito con i fondi accreditati.
Rispettando le regole ed evitando assembramenti e mortificazioni varie ai cittadini.
Esempio di sana amministrazione per le famiglie “disagiate” arriva dai comuni di Raffadali e Ravanusa che hanno chiesto ed ottenuto il finanziamento e che già vengono assegnati alle famiglie rispettando le regole.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Voucher alimentari per le famiglie disagiate, Di Rosa: "Firetto pensa solo ai like su Facebook"

AgrigentoNotizie è in caricamento