rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Acqua

Emergenza idrica, Pace scrive a Mattarella: "Costruire una diga in prossimità del fiume Sosio Verdura"

Servirà ad intercettare anche il liquido disperso dalla "Gammaruta", in attesa di altri interventi

Convogliare l'acqua che - nonostante la crisi idrica - si continua a perdere in mare attraverso il fiume Sosio Verdura per recuperare risorse preziose per gli agricoltori e i cittadini del territorio.

A proporlo, con una lettera inviata tra gli altri al presidente della Repubblica Sergio Mattarella, è il capogruppo della Dc all'Ars Carmelo Pace. 

"Mentre le Istituzioni regionali si stanno spendendo per la ricerca di rimedi e soluzioni alla carenza idrica in prossimità della stagione estiva siciliana - dice Pace -, l’acqua si perde a mare e si continuerà a perdere anche durante i più critici mesi estivi. Tutto ciò fa rabbia. Siccome il
fiume Verdura porta cento milioni di metri cubi d’acqua occorre sfruttarla, creando una diga che possa contenere, preservare e così distribuire l’acqua ai siciliani - dichiara Pace -. La ricerca di pozzi, il ripristino del servizio autobotti, installazione di dissalatori mobili e le altre iniziative messe in campo dalla cabina di regia regionale, istituita da poco, non risolvono il problema che è da considerarsi ormai cronico e non più emergenziale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza idrica, Pace scrive a Mattarella: "Costruire una diga in prossimità del fiume Sosio Verdura"

AgrigentoNotizie è in caricamento