rotate-mobile
Politica

Decreto Aiuti bis, Tardino: "Emendamenti per le isole minori"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

*Dl aiuti bis: Tardino (Lega) presentati emendamenti per misure a favore delle isole minori*

“La Lega conferma l’attenzione rivolta alle isole minori, attraverso emendamenti che prevedono provvedimenti e misure concrete per gli abitanti delle piccole isole.
Innanzitutto un intervento volto a ridurre il costo dei carburanti, mediante la riduzione dell’IVA dal 22% al 5%, una proposta concreta, che consente di superare i rilievi del MEF sul divieto di azzeramento delle accise disposto da normative europee. Proposta, poi, la costituzione di una zona franca doganale per dare vita ad una strategia di sviluppo per le piccole isole, a partire da quelle che scontano la maggiore distanza geografica e che sono più esposte ai flussi migratori. Con questi emendamenti presentati al Senato, la Lega dimostra ancora una volta l’attenzione rivolta a questi territori, che scontato già difficoltà oggettive, e che non devono essere ulteriormente penalizzate, ma anzi avvantaggiate, specialmente in un momento di crisi come quello odierno. Battaglie che porteremo avanti anche alla Camera, dove abbiamo combattuto per ottenere il credito di imposta per il terzo trimestre per la pesca e le attività agricole, per il quale chiederemo la proroga fino a fine anno, insieme alla richiesta di attivare i ristori per il caro gasolio, a valere sui fondi europei. Politiche che intendiamo portare avanti anche dal 26 settembre in poi, perché le isole minori necessitano di interventi strutturali e non di misure emergenziali o una tantum”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Decreto Aiuti bis, Tardino: "Emendamenti per le isole minori"

AgrigentoNotizie è in caricamento