Mancato pagamento delle somme post alluvione, Catanzaro presenta interrogazione

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Il parlamentare regionale del Partito Democratico Michele Catanzaro ha predisposto è presentato questa mattina un'interrogazione al Presidente della Regione e al dipartimento regionale per la protezione civile sollecitando l'immediata messa in pagamento dei contributi al risarcimento dei fatti alluvionali del 2016.

"Nell'immediato seguito dei fatti occorsi, oggetto dell'interrogazione" scrive Il deputato Dem "la macchina della protezione civile si è immediatamente messa, all'opera, al fine di accertare e quantificare l'entità dei danni subiti dai cittadini colpiti dall'alluvione del 25 e 26 Novembre 2016, riconoscendo loro il diritto ad essere risarciti; tuttavia, ad oggi, non sia alcuna notizia dell'effettivo e concreto pagamento di tali indennità, spettanti ai cittadini danneggiati".

"Questi ritardi appaiono inaccettabili ed ingiustificabili" scrive deputato regionale del PD "Specialmente per uno Stato che è bravissimo a pretendere quando quando ritiene di essere in credito con i cittadini (come non pensare al caso Cutrò??), salvo infischiarsene altamente quando sono gli stessi cittadini a dover essere risarciti e a dover pagare le conseguenze di disagi e del malfunzionamento della macchina statale" conclude Catanzaro, il quale invita il governo regionale ad attivare tutte le misure necessarie ad accelerare in modo determinato il pagamento delle spettanze dei cittadini alluvionati, mettendo fine ad una vicenda che non fa onore alle istituzioni siciliane e italiane.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento