Sabato, 20 Luglio 2024
Politica Monserrato

Il crollo di via Favignana, appello di Vullo: "Intervenire prima della tragedia"

Il consigliere comunale: "Continuano a verificarsi piccoli cedimenti, il costone va messo in sicurezza"

“Si attendono ancora risposte, che qualcuno batta un colpo, prima dell’arrivo delle piogge  e prima che la situazione precipiti di nuovo e ci scappi la tragedia”. Il consigliere comunale di Agrigento, Marco Vullo, torna a sollecitare l’amministrazione di Palazzo dei Giganti e gli organi regionali dell’assessorato al Territorio e  all'Ambiente e della Protezione Civile, chiedendo "un’azione immediata per la messa in sicurezza del costone franoso che minaccia un complesso di palazzine in via Favignana, a Monserrato, compresa la Chiesa di San Lorenzo".

"Continuano a verificarsi anche se lentamente - denuncia Vullo - ulteriori piccoli cedimenti, così mi continuano a riferire i residenti che non sono per nulla tranquilli e si sentono abbondonati dalle istituzioni. Un’abbondante fetta della parete si era staccata nel febbraio scorso portandosi dietro marciapiedi, tombini e un paio di pali dell’illuminazione pubblica. Uno scenario che si commenta da solo – aggiunge Marco Vullo. Il tutto aveva portato in piena notte allo sgombero della palazzina al civico 5 di Via Favignana, rientrati dopo due settimane a seguito dei sopralluoghi della Protezione Civile Regionale che aveva garantito la stabilità dell’immobile".

Vullo aggiunge: "Da allora si attendono risposte, tutte legate ad un finanziamento in Via d’urgenza". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il crollo di via Favignana, appello di Vullo: "Intervenire prima della tragedia"
AgrigentoNotizie è in caricamento