Domenica, 14 Luglio 2024
Politica

Crisi Akragas, Iacolino e Falzone: "Troppi dubbi sul futuro, intervenga il sindaco"

I consiglieri comunali sollecitano un intervento di Firetto per sbloccare la difficile situazione societaria

"Serve una scossa per rilanciare l'Akragas che non sembra avere una rotta definita. E' auspicabile che il sindaco Calogero Firetto intervenga per progettarne il rilancio".

I consiglieri comunali di Agrigento Giorgia Iacolino e Salvatore Falzone intervengono sulla crisi della squadra di calcio agrigentina e aggiungono: "Serve una scossa per rilanciare un progetto che non è soltanto sportivo e che potrebbe interessare ed essere sostenuto anche dalle aziende del territorio. Per favorire un rinnovato progetto di sostegno dell'Akragas, la cui storia appartiene alla città, - aggiunge - occorre stimolare le decisioni della proprietà".

"Per queste ragioni - concludono Iacolino e Falzone - auspichiamo che il sindaco Firetto ne assuma l'iniziativa  e concorra così  a determinare il rilancio del progetto Akragas, favorendo il rafforzamento della società con l'innesto di nuovi capitali e nuovi soci che abbiano a cuore, per la città ed i tifosi, l'antico blasone dell'Akragas calcio". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi Akragas, Iacolino e Falzone: "Troppi dubbi sul futuro, intervenga il sindaco"
AgrigentoNotizie è in caricamento