Lavori sulla Palermo - Agrigento, Catanzaro: "A rischio 2mila posti lavoro"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

La crisi della società Cmc, che stava portando avanti una serie di importanti lavori in appalto sulla Palermo-Agrigento e sulla Agrigento-Caltanissetta, può di avere pesanti conseguenze per quel che riguarda i tempi di completamento degli assi viari, ma anche per le ricadute sui fornitori e sui dipendenti, circa duemila persone che in Sicilia rischiano di perdere il lavoro. "Chiediamo al governo - Michele Catanzaro del Pd -  regionale, in particolare all’assessore alle Infrastrutture e Mobilità, di avviare tutte le iniziative necessarie per completare le opere e tutelare utenti, fornitori e lavoratori”. Catanzaro alza la voce, chiendo lumi tramite un'interrogazione presentata all'Ars.  

"Nell’interrogazione - dice Catanzaro . si invita il governo regionale ad assumere le iniziative necessarie nei confronti di Anas ' per sollecitare la definizione diretta delle pendenze economiche nei confronti dei lavoratori e di tutti gli operatori economici creditori della società cooperativa CMC di Ravenna e del Contraente generale, nonché per consentire la prosecuzione e conclusione delle opere pubbliche in premessa, strategiche ed imprescindibili per il territorio siciliano”.

L’interrogazione presentata all’Ars, firmata anche dai parlamentari regionali PD Nello Dipasquale, Giuseppe Arancio, Luca Sammartino e Giovanni Cafeo, si “affianca” ad una interrogazione presentata dal PD alla camera dei Deputati. “In Sicilia come a Roma – dice Catanzaro – il Pd sta mettendo in atto ogni iniziativa utile a superare una situazione che rischia di avere pesanti conseguenze nella nostra isola”.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento