Costo dell'acqua per uso irriguo, Trafficante: "Ci sono spiragli"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Costo dell'acqua per uso irriguo Trafficante (Confimed) si apre un piccolo spiraglio, la politica dia risposte concrete e immediate ai nostri agricoltori.
A seguito di un nuovo incontro con alcuni parlamentari l'altro ieri a Palermo dedicato alla crisi del mondo agricolo legata agli eccessivi costi dell'acqua per uso irriguo, unitamente ai colleghi delle altre associazioni di categoria, dichiara in una nota il sindacalista della Conf.i.Med (Confederazione Imprenditori nel Mediterraneo) Stefano Trafficante, si apre un piccolo spiraglio, è stato presentato un emendamento al collegato alla Finanziaria, in discussione all'Ars, che impegna due milioni 500 mila euro per alleviare l'onere dei canoni relativi al beneficio irriguo dell'anno 2013 a carico dei consorziati del Consorzio di Bonifica “Sicilia Occidentale”. Naturalmente due milioni e mezzo di euro sono pochi rispetto ai 26 milioni di euro che vengono chiesti agli agricoltori dal 2013 ad oggi tra bonifica e costo dell'acqua per usi irrigui. E' pur sempre un segnale ed un punto di partenza, ma è chiaro che la nostra battaglia non si fermerà e continuerà fino a quando la politica, accolga e approvi l'emendamento dando una boccata d'ossigeno ai nostri agricoltori, conclude Trafficante.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento