Costa di San Marco-Renella, Marinello torna a scrivere al sindaco di Sciacca

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Un’altra nota è stata inviata dal senatore del Movimento 5 Stelle Rino Marinello al sindaco di Sciacca Valenti, questa volta con oggetto “Opere di difesa costiera lungo il litorale San Marco-Renella”. “Altri due progetti preliminari pronti, disposti dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, Provveditorato Interregionale Opere Pubbliche Sicilia Calabria, Ufficio 4 Opere Marittime Sicilia, inviati al Comune nel lontano 16 settembre 2010, e di cui non si hanno notizie”. Così Marinello che adesso chiede informazioni circa l’esistenza di atti successivi a tale nota del Ministero, adempiti da parte del Comune di Sciacca, e se è comunque intenzione dell’amministrazione attivarsi per porre rimedio alla gravissima erosione costiera che sta colpendo il territorio. 
Nei giorni scorsi, il senatore Cinquestelle aveva inviato un’altra nota sulla situazione gravissima che riguarda la località di San Giorgio. Anche in quel caso, risulta che nel 2015, precisamente il 22 maggio, il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, il Provveditorato Interregionale Opere Pubbliche Sicilia Calabria, l’ufficio 3 - Tecnico e Opere Marittime Sicilia aveva inviato una nota al Comune di Sciacca contenente il progetto preliminare degli interventi in questione. 
“Ci chiediamo come sia possibile che tali progetti preliminari, fondamentali per intervenire a difesa delle nostre coste, - conclude Marinello -  siano rimasti nel dimenticatoio o chiusi in chissà quale cassetto. La situazione è sempre più drammatica e di particolare importante per la cittadinanza. Bisogna intervenire con urgenza per la difesa della costa, considerato che tutta l’area è soggetta a gravi fenomeni di erosione ormai ripetuti da numerosi anni”.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento