Rosalba Cimino (M5S): “Aumentare il bonus vacanze e renderlo disponibile per più strutture”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

La deputata agrigentina alla Camera Rosalba Cimino ha presentato le modifiche degli emendamenti contenuti nel decreto Rilancio (D.L. 34/2020) per aumentare il cosiddetto bonus vacanze e renderlo spendibile in più strutture. La proposta nasce dopo una serrata interlocuzione con operatori del settore turistico agrigentino: nella nuova proposta la portavoce del Movimento 5 chiede una modifica della legge al fine di portare alla misura di mille euro l’importo da poter spendere nelle strutture per ogni nucleo familiare (oggi è di 500 euro) aumentando a 600 euro il bonus per nuclei composti da due persone e a 300 euro per quelli composti da un’unica persona.

«In queste settimane ho ascoltato numerosi imprenditori agrigentini che lavorano nel settore turistico – afferma soddisfatta la deputata siciliana – comprendendo i loro timori di un’estate su cui gravita l’incognita Covid-19. La nuova proposta vuole dare una boccata d’ossigeno a un settore cruciale per la Sicilia, ma per tutta l’Italia che vive di turismo». L’altra proposta presentata dal deputato del Movimento 5 Stelle chiede invece che il bonus (contenuto nell’articolo 176 del testo) diventi spendibile in più strutture.

"Dopo interlocuzioni con le associazioni di settore e rappresentanti del turismo, come Agriturist, ho proposto una modifica al fine di rendere possibile agli italiani di spendere il bonus in più strutture ricettive (dalle aziende di agriturismo ai bed and breakfast) in diversi periodi della stagione". 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento