La Sicilia verso la riapertura, Pullara: "Via libera a fiorai grazie alla mia sollecitazione"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Ecco come promesso la circolare del D.R.P.C. Sicilia, arrivata in notata, che stabilisce l’autorizzazione in deroga all’apertura degli esercizi di vendita di prodotti florovivaistici nelle giornate domenicali estesa anche alla giornata di domenica 17 maggio 2020.  

"Grazie al mio intervento il Presidente della regione Nello Musumeci ha assicurato che stasera emetterà  l'ordinanza per anticipare a domani l'apertura dei fiorai"

Ad annunciarlo con soddisfazione è il deputato regionale l'On. Carmelo Pullara capogruppo Popolari e Autonomisti all'Ars.

"Sentita la legittima richiesta dei fiorai di riaprire questa domenica in vista dell'apertura dei cimiteri, mi sono fatto carico della loro grido e ho chiesto al Presidente della regione Musumeci di anticipare la riapertura a domani, perché per la categoria la domenica rappresenta la giornata più importante per gli incassi ed avrebbero dovuto aspettare 7 giorni per la prima domenica successiva al 18 (24), data di riapertura di molti altri esercenti.

Pertanto sono felice di comunicare alla categoria dei fiorai che grazie alla sensibilità ed assunzione di responsabilità del presidente Musumeci la mia richiesta che sposava quella della categoria è stata accolta e lo stesso Presidente attraverso il suo segretario mi ha assicurato che in serata firmerà l'ordinanza  per far riaprire già nella giornata di domani i fiorai.

Questi sono i risultati e le risposte – conclude Pullara -quando si lavora per l'interesse dei cittadini e per lo sviluppo economico del territorio"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento