Esodo di emigrati attraverso lo stretto di Messina, Pullara: "Sono indignato"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Esprimo il completo sostegno, mio e del Gruppo parlamentare Autonomisti e Popolari, alle proteste del Governatore Musumeci, in relazione allo sbarco a Messina, ieri e continuato sino ancora ad oggi, di molte persone non autorizzate, provenienti con le proprie auto dall’imbarcadero di Villa San Giovanni.

Non è possibile, infatti – dice Carmelo Pullara, Capogruppo Autonomisti e Popolari Idea Sicilia - che questo accada a dispregio del DPCM emesso dal Governo Nazionale e dei Decreti del Ministero delle Infrastrutture e del Ministero della Salute.

Appoggio, dunque, senza riserve la protesta del Governatore – conclude Pullara - che chiede e pretende il rispetto dell’ordine e l’intervento del Governo nazionale, nel ribadire che solo ai pendolari che svolgono servizio pubblico, come sanitari, forze armate e di polizia è concesso lo spostamento.

Siamo in emergenza, come in una guerra, stiamo compiendo sacrifici importanti e bisogna dare certezze a tutti i cittadini del pieno rispetto delle decisioni prese senza sbavature e superficialità che possono portare a nefande  conseguenze.”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento