Venerdì, 18 Giugno 2021
Politica

Coronavirus, Gramaglia: "In città ancora mercati settimanali, è grave"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Ad Agrigento il consigliere comunale Simone Gramaglia rileva che, purtroppo, nell’ambito dell’emergenza coronavirus, ad Agrigento si predica bene e si razzola male.

Gramaglia, tramite nota, parla così: "Da una parte l’amministrazione comunale e gli organi sanitari preposti rivolgono accorati appello a rispettare il decreto Conte dell’8 marzo, ad evitare assembramenti di gente e ad applicare il distanziamento sociale. Dall’altra parte, invece, in barba alle disposizioni obbligatorie del decreto Conte, si consente lo svolgimento del mercato settimanale, come avvenuto anche oggi, lunedì 9 marzo, al Villaggio Mosè. Si tratta di una superficialità gravissima. Anticipo che domattina protocollerò una interrogazione a sindaco, Assessore e dirigente alla Polizia Locale per chiedere spiegazioni sulla grave inosservanza del decreto Conte”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Gramaglia: "In città ancora mercati settimanali, è grave"

AgrigentoNotizie è in caricamento