Coronavirus e fase 2, Savarino: "A parti invertite, il Nord ci avrebbe aspettato?"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Serpeggia in tanti un dubbio: ma in posizioni invertite, se la Lombardia avesse avuto i dati di contagi, di decessi, di guariti che ha la Sicilia, ci avrebbero aspettato? Questa è la domanda che pongo al Presidente Conte e ai tanti deputati eletti al sud che lo sostengono. Il popolo del sud non ha le garanzie lavorative del nord, noi viviamo di turismo, di prodotti agricoli di qualità, di eccellenti vini, di artigianato, di piccole imprese che vogliono, devono, ripartire subito! Conte non può avere paura delle reazioni del potente nord e così ammazzare economicamente il sud!
La verità è che noi siamo stati bravi, che il governo Musumeci è stato bravo, che il popolo siciliano è stato bravo, ma non possiamo morire agli arresti domiciliari. Per una volta vogliamo essere noi del sud volano dell’economia italiana e Conte non può negarcelo, ci faccia ripartire!
On. Giusi Savarino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento