Politica

Coronavirus, Gramaglia: "Disporre la sanificazione delle strade cittadine"

"In tante altre città siciliane - dice - hanno già approfittato delle strade e delle piazze quasi deserte per disinfettare accuratamente il proprio territorio

Dare vita ad una "immediata e massiccia opera di pulizia e disinfezione della città", come già fatto in altri centri dell'Isola. A chiederlo al sindaco Calogero Firetto e all'assessore all'Ecologia, Nello Hamel, è il consigliere comunale Simone Gramaglia.

"In tante altre città siciliane, come Palermo e Catania, i sindaci, avvalendosi delle imprese titolari del servizio di nettezza urbana, hanno già approfittato delle strade e delle piazze quasi deserte per disinfettare accuratamente il proprio territorio, come efficace misura di prevenzione alla diffusione del contagio. Occorre subito agire allo stesso modo anche ad Agrigento, provvedendo subito alla sanificazione urbana". 

Ad avanzare medesima richiesta al sindaco è il consigliere comunale Giorgia Iacolino. "Si tratta di un atto doveroso nei confronti della comunità agrigentina - dice - che sta ottemperando alle ordinanze ministeriali al fine di contrastare la diffusione del virus Covid-19 adottate su tutto il territorio nazionale. Ringrazio tutti i cittadini che stanno rispettando le regole. Un ringraziamento particolare ai miei colleghi medici e a tutti gli infermieri e operatori sanitari impegnati in questa emergenza dal quale, mi auguro, ne usciremo vittoriosi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Gramaglia: "Disporre la sanificazione delle strade cittadine"

AgrigentoNotizie è in caricamento