Coronavirus e Mandorlo in Fiore, Mani Libere: "Chi garantisce che non ci siano rischi?"

"Non vorremmo essere fraintesi - dicono - ma c'è ad Agrigento qualcuno che ci assicura che la manifestazione di richiamo mondiale si possa svolgere regolarmente e che l'organizzazione può andare avanti?"

Giuseppe Di Rosa

Mandorlo in Fiore e rischio Coronavirus, l'associazione "Mani Libere" lancia l'allarme: "C'è la certezza che non ci siano rischi?"

In una nota il coordinatore Giuseppe Di Rosa chiede, in particolare, che "vengano subito interessate le autorità sanitarie, si chieda immediatamente alle organizzazioni sanitarie di competenza il nulla osta alla organizzazione della manifestazione. Riteniamo - proseguono - che nessuno ad Agrigento dopo che il Consiglio dei Ministri ha decretato lo stato di allerta massima, assumendo altre decisioni e tra queste la dichiarazione dello stato d'emergenza per sei mesi e uno stanziamento iniziale di 5 milioni di euro, una misura, spiegano fonti di governo, che è diretta conseguenza della decisione dell'Oms di lanciare l'emergenza globale. sia in grado e sia competente a poter valutare se un evento che prevede l'arrivo di gruppi e turisti da tutto il mondo, possa essere svolto regolarmente".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Non vorremmo essere fraintesi, ma c'è ad Agrigento qualcuno che ci assicura che la manifestazione di richiamo mondiale si possa svolgere regolarmente e che l'organizzazione può andare avanti? Che lo faccia!"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Covid-19, altri due casi in provincia: chiuso ristorante e richiamati tutti i clienti

  • La faida sull'asse Favara-Belgio, scatta l'operazione "Mosaico": raffica di arresti, trovate armi

  • Operazione "Mosaico": duplice tentato omicidio, ecco chi sono i 7 arrestati

  • Coronavirus, ancora positivi in provincia: a Ravanusa i casi salgono a sette

  • Nuova "bomba" d'acqua sull'Agrigentino: strade e ristoranti allagati, albero su auto

  • Il Covid non molla la sua presa: due nuovi casi a Favara, uno a San Biagio e Grotte

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento