rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Politica

Pullara (Lega): "A Canicattì un hub vaccinale adeguato ed idoneo"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

"Preso atto della situazione di precarietà ed inadeguatezza in cui versa il centro vaccinale di Via Pietro Micca di Canicattì e di forte malcontento da parte di tante famiglie che usufruiscono dei servizi ho già sollecitato il Direttore generale dell'Asp di Agrigento affinchè si adoperi per assicurare un hub vaccinale accogliente e adeguato al bisogno.”

Lo afferma il deputato regionale della Lega e vicepresidente della commissione sanità all'Ars on. Carmelo Pullara.

“Nel comune di Canicattì- scrive Pullara-  da diverso tempo si registra una situazione  di forte malcontento da parte di tante famiglie che usufruiscono dei servizi del centro vaccinale di Via Pietro Micca . Mi giungono segnalazioni di liberi cittadini che lamentano una certa confusione sull'organizzazione del turno per vaccinarsi. Gli utenti sono costretti a lunghe attese in piedi al freddo e se sono fortunati a trovare una delle poche sedie messe a disposizione all'interno di una piccola stanza. Disagi inaccettabili soprattutto per le persone anziane.  L'attesa per inoculare la dose di vaccino- sottolinea Pullara- è abbastanza lunga, dal momento che sono operativi soltanto un medico e un infermiere per la somministrazione, più alcuni operatori addetti alla registrazione. Una situazione incresciosa che perdura da diversi mesi e che non si può più tollerare. Ricordo che il centro di via Micca oltre ai canicattinesi ospita tantissimi cittadini del Distretto Sanitario”.

Nei giorni scorsi una richiesta di intervento per risolvere le difficoltà era stata fatta dai consiglieri comunali di Canicattì Gianluca Cilia , Liliana Marchese Ragona, Cesare Sciabarrà, Giuseppe Lalicata e Diego  Ficarra. “

Io dal canto mio-conclude Pullara- mi sono immediatamente attivato e ho sollecitato il Direttore generale dell'Asp di Agrigento affinche' si adoperi per assicurare un hub vaccinale accogliente, o nei locali di Pietro Micca ovvero individuando una struttura più adeguate al bisogno, anche in considerazione del fatto che da metà di dicembre sono partite le inoculazioni per i bambini dai 5 agli 11 anni.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pullara (Lega): "A Canicattì un hub vaccinale adeguato ed idoneo"

AgrigentoNotizie è in caricamento