rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Politica

Convegno su malagiustizia, Arnone: "Micciché mi ha impedito di intervenire"

L'avvocato ricorda di aver già "subito una censura lo scorso 17 gennaio, quando Miccichè mi tolse il microfono dalle mani, sotto gli occhi esterrefatti di Vittorio Sgarbi"

"Il presidente dell'assemblea regionale siciliana, Gianfranco Miccichè, mi ha vietato di intervenire alla sala Gialla di palazzo dei Normanni, a Palermo, dove avrei dovuto partecipare come relatore, con un discorso registrato in video ieri sera, per l'impossibilità di essere presente, dal titolo 'Questa è la malagiustizia di oggi, eliminiamola nell'Italia di domani', al convegno 'Italia domani'. Lo ha detto all'Ansa l'avvocato Giuseppe Arnone, ex esponente di Legambiente ed ex consigliere comunale del centrosinistra.

Arnone ricorda di aver già "subito una censura lo scorso 17 gennaio, quando Miccichè mi tolse il microfono dalle mani, sotto gli occhi esterrefatti di Vittorio Sgarbi che aveva insistito perché intervenissi. Oggi si è ripetuto esercitando la censura preventiva: il convegno si aprirà alle 15.30", conclude Arnone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Convegno su malagiustizia, Arnone: "Micciché mi ha impedito di intervenire"

AgrigentoNotizie è in caricamento