Obbligo di indicazione dell’origine del grano per la pasta, soddisfazione per i deputati della maggioranza

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Esprimiamo piena soddisfazione per la proroga fino al 31 dicembre 2021 dell’obbligo di indicazione dell’origine del grano per la pasta di semola di grano duro, dell’origine del riso e del pomodoro nei prodotti trasformati".

Questo è quanto dichiarano i deputati regionali Luisa Lantieri, Marianna Caronia, Antonio Catalfamo, Giuseppe Compagnone, Giuseppe Gennuso, Giovanni Bulla, Stefano Pellegrino e Carmelo Pullara.

"La proroga - proseguono i deputati - pone uno scudo a tutela di un settore strategico per l' economia siciliana, che assorbe migliaia di lavoratori e piccole e medie imprese, valorizzando, con la trasparenza delle informazioni al consumatore in etichetta, una produzione tra le più pregiate del mercato agro-alimentare internazionale.

Ma soprattutto - aggiungono i parlamentari - la deroga dà un respiro di sollievo ad un settore economico che, oggi, sta sostenendo, con timore e preoccupazione, la sensibile contrazione di produzione per il lockdown da Coronavirus.

La tutela della qualità delle produzioni siciliane agroalimentari  è uno dei punti di forza  del nostro impegno in Assemblea regionale.

Impegno comune indirizzato al sostegno della politica di sviluppo rurale e dei mercati e dei redditi, considerato che - concludono i deputati - la nostra regione  vanta, sia nel contesto nazionale che in quello europeo, un elevato numero di prodotti a marchio registrato da difendere dai numerosi e sofisticati tentativi di contraffazione e che rappresentano, per l'economia regionale un formidabile strumento di competizione internazionale.

E’ auspicabile che questa norma venga stabilita per sempre! A tutela della salute per tutti e della nostra economia agricola! Noi ci batteremo in tutte le sedi “.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento