rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Politica Canicattì

Commissioni consiliari, il gruppo "Sciabarrà sindaco": "Contro di noi rappresaglia politica"

I consiglieri in particolare parlano di una scelta "isolazionista" che, dicono, "non deve essere giustificata ai due consiglieri 'fastidiosi' ma ad un'intera città che continua ad essere vista come un'entità amorfa"

Nella ripartizione delle commissioni consiliari a Canicattì non si sono seguite scelte "rispettose della cittadinanza, ma solo un criterio di 'rappresaglia politica'".

Scoppia la polemica in seno al Consiglio comunale della città dell'uva Italia. Tutto è contenuto in una lettera aperta al presidente Licata da parte dei consiglieri Giuseppe Lalicata e Cesare Sciabarrà della lista "Cesare Sciabarrà sindaco" i quali reagiscono al "quadro sinottico riguardante la nomina dei componenti delle commissioni consiliari".

"L'aver pedissequamente evitato di rappresentare i nostri elettori dalla commissione (prima) la più importante ancorché alla stessa fossero ascrivibili i partiti di tutte e sette le liste rappresentate nel nostro consiglio (le commissioni prima e seconda  - continuano - si avvalgono di 9 membri proprio per consentire a tutti i partiti di essere presenti e non certo per ragioni sottogovernative) palesa il preciso intento di scartare un solo partito, l'unico non rappresentato nella prima commissione. Non deve giustificare le sue scelte (in senso squisitamente tecnico ammissibili dal nostro regolamento) a noi consiglieri di coalizione, quanto a una città che riconosce nel suo ruolo quello di super partes, di "'garante della legalità, della democrazia e della vigilanza'".

I consiglieri in particolare parlano di una scelta "isolazionista" che, dicono, "non deve essere giustificata ai due consiglieri 'fastidiosi' ma ad un'intera città che continua ad essere vista come un'entità amorfa piuttosto che un insieme di cittadini che vogliono partecipare alle dinamiche con autodeterminazione e indipendenza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commissioni consiliari, il gruppo "Sciabarrà sindaco": "Contro di noi rappresaglia politica"

AgrigentoNotizie è in caricamento