Presidenza del consiglio comunale, Forza Italia punta su Civiltà

Sembrerebbe tramontata l’ipotesi di Simone Gramaglia, la vicepresidenza andrà ad una donna

La sala del consiglio comunale

Il consiglio comunale è ormai convocato e i consiglieri hanno già firmato nei giorni scorsi gli atti necessari. Tutto è quindi pronto per l’insediamento della nuova aula “Sollano”: meno che gli accordi politici necessari per la distribuzione delle cariche. 

Qualcosa, tuttavia, si è a dire il vero deciso, a partire dal nome del nuovo presidente che, salvo stravolgimenti nella giornata di oggi, dovrebbe essere il consigliere comunale di Forza Italia Giovanni Civiltà. Sembra infatti definitivamente accantonata l’ipotesi di un suo collega di partito, cioè Simone Gramaglia.

La vicepresidenza dovrebbe invece andare ad una delle donne tra le elette tra le fila della maggioranza. La scelta potrebbe ricadere tra Flavia Contino, Teresa Nobile e Ilaria Settembrino.

Rimane libero il posto per il secondo vicepresidente che, tradizionalmente, spetterebbe all’opposizione. In questo contesto tuttavia non è improbabile che anche questo scranno sia dalla maggioranza, a causa di un clima politico non esattamente “rilassato”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • L'incubo deviazione è finito: dopo 2 anni e 2 mesi riapre la galleria Spinasanta

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: 88 nuovi positivi, 6 ricoverati e 2 vittime

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento