rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Politica

La "terra di mezzo" salva il bilancio consuntivo 2017: approvato sul filo di lana

Votano "sì" anche gli ex consiglieri comunali dell'ex Nuovo centro destra, passa uno strumento finanziario "zoppo" e oggetto di critiche

Partiamo dalla conclusione di una mattinata convulsa: il bilancio consuntivo 2017 del Comune di Agrigento è passato solo sul filo di lana in Consiglio comunale con 9 sì, 7 no e un astenuto. A bocciare lo strumento finanziario dopo alcune ore di dibattito convulso in aula sono stati i consiglieri Vullo, Gibilaro, Palermo, Urso, Vaccarello, Carlisi e Monella, mentre i favorevoli sono stati Catalano, Hamel, Mirotta, Sollano, Battaglia, Alfano, Riolo, Fantauzzo e Graceffa. Astenuto Alonge.

I revisori duri contro il consuntivo: "A rischio gli equilibri di bilancio"

Con l'approvazione, anche con un margine così ridotto, i consiglieri comunali hanno scongiurato lo scioglimento del Consiglio, unica conseguenza di una bocciatura (oltre all'arrivo del commissario regionale). Durante il dibattito  consiglieri come Urso hanno chiesto ai revisori dei conti di fornire un parere chiaro sullo strumento finanziario: il collegio, infatti, nella sua relazione si è mostrato estremamente critico nei confronti del contenuto del bilancio senza però dare un parere in un senso o in un altro giacché, hanno detto i revisori, non gli spettava. Certo è che però i rilievi e le osservazioni fatte sono state numerose e non facevano propendere per una valutazione positiva del lavoro fatto dalla Giunta.

Mancano troppi bilanci all'appello: è corsa contro il tempo al Comune

Il bilancio, come dicevamo, è stato però comunque approvato, per quanto l'opposizione abbia lasciato l'aula al momento di votare l'immediata esecutività dello strumento. Che potrà essere votata domani dai presenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La "terra di mezzo" salva il bilancio consuntivo 2017: approvato sul filo di lana

AgrigentoNotizie è in caricamento