Politica

Piazza Pirandello, i consiglieri d'opposizione scrivono al sindaco

Sono state già raccolte, dai residenti e dai commercianti della zona, 650 firme per chiedere la riapertura al transito

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

I consiglieri comunali dei gruppi Forza Italia, PdR Sicilia Futura, Uniti per la città, movimento 5 Stelle e l’indipendente consigliere Gibilaro, hanno trasmesso una nota al sindaco Firetto, al presidente del Consiglio ed al segretario comunale, in merito alla richiesta di riapertura al transito di piazza Pirandello che di seguito si riporta: "Premesso che la chiusura al transito veicolare di piazza Pirandello ha causato gravi disagi ai commercianti in termini di introiti e fatturati; considerate le molteplici richieste trasmesse al sindaco ed all’Amministrazione attiva, di riapertura immediata della piazza; tenuto conto delle 650 firme raccolte dai residenti e commercianti della zona e le continue proteste degli stessi in consiglio comunale; i consiglieri dei gruppi consiliari F.I., Pdr Sicilia Futura, Uniti per la città, Movimento 5 Stelle e l’indipendente consigliere Gerlando Gibilaro, chiedono al sindaco di sapere come mai ha deciso di chiudere la piazza Pirandello senza sentire il consiglio comunale pro tempore e reiterano la richiesta di riaprire immediatamente la piazza al fine di ripristinare la circolazione veicolare così come prima della chiusura imposta dal sindaco Firetto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Pirandello, i consiglieri d'opposizione scrivono al sindaco

AgrigentoNotizie è in caricamento