Giovedì, 24 Giugno 2021
Politica

Coronavirus, Lattuca al sindaco Carmina: "Abbiamo un censimento della gente venuta dal Nord?"

Il consigliere comunale si rivolge al primo cittadino di Porto Empedocle. Sono tanti gli interrogativi da lui posti

Lettera aperta del consigliere Calogero Lattuca, presidente della IV commissione, al sindaco di Porto Empedocle, Ida Carmina.  

"Le chiedo se è stato censito l'afflusso di gente rientrata dal Nord - dice Lattuca in una nota - ma anche
se con gli enti preposti, è stato predisposto un piano per la verifica di eventuali soggetti asintomatici, mediante tamponi. Ciò al fine di scongiurare, eventuali focolai. In  secondo luogo, dal punto di vista economico, stante che non è pervenuta alcuna comunicazione ai consiglieri di opposizione, se sono state assunte delle iniziative per andare incontro ai problemi della cittadinanza. Sul punto, vorrei formulare due proposte: la prima è quella di sospendere il pagamento dei tributi locali sino alla cessazione dell'emergenza sanitaria. La seconda  - aggiunge Lattuca - è quella di sospendere, anche per i titolari di attività commerciali, l'emissione degli avvisi di accertamento, intimazione di pagamento e quanto altro possa contribuire a fare sprofondare la gente nella disperazione, sino a quando, dopo aver ripreso a lavorare, sarà possibile adempiere.  Confidando nell'accoglimento  delle mie proposte. Le chiedo di  coinvolgere il Consiglio comunale  in tutte le attività necessarie per il bene comune. Concludo la mia lettera  aperta, ringraziando tutti i coloro i quali, in questo momento così doloroso, sono in prima linea per la tutela della salute e della sicurezza pubblica".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Lattuca al sindaco Carmina: "Abbiamo un censimento della gente venuta dal Nord?"

AgrigentoNotizie è in caricamento