Congresso Pd, il presidente della commissione: "Tutto regolare"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

"Intervengo, nella mia veste di presidente della commissione provinciale per il congresso della federazione PD di Agrigento, in merito a recenti prese di posizione riguardanti lo svolgimento della fase congressuale nella nostra provincia. Ci tengo in tal senso a ribadire, in modo chiaro ed incontrovertibile, l'assoluta regolarità con cui si sono svolti i congressi di circolo del Partito Democratico agrigentino. Confermo, altresì, come le norme ed i regolamenti interni, applicati per la celebrazione dei Congressi in tutte le province siciliane, sono state parimenti rigidamente rispettate anche nella nostra provincia ed a tutti gli iscritti, nessuno escluso, è stata data la possibilità, seppur nelle forme e nei modi consentiti, data la particolarità del momento che stiamo vivendo, di prendere parte, in modo assolutamente libero, alla fase congressuale e di poter esprimere,
con altrettanta libertà, il proprio pensiero e la propria posizione politica.

Attivisti del Pd contro il congresso: ecco tutti i numeri

Nessuno è stato escluso o messo nelle condizioni di non poter prendere parte al proprio Congresso di circolo, esprimendosi nella massima libertà di pensiero e di posizione. Desidero, pertanto, ringraziare tutti i componenti della commissione provinciale per il congresso, per il clima di collaborazione proficua e costruttiva, che sin dall'inizio ha contraddistinto il lavoro di questo organismo. Desidero altresì porgere un saluto ed un pensiero affettuoso ai tanti militanti, che con passione sincera e con il loro lavoro, hanno consentito la celebrazione di numerosi congressi di circolo, nonostante tutte le difficoltà logistiche, che le regole anti covid hanno imposto.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento