rotate-mobile
Politica

Si completa la statale 626 Licata-Torrente Brami, Savarino: “Siamo a una svolta”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Come avevamo anticipato, la viabilità sul nostro territorio è a un punto di svolta con la conclusione dell’iter per il completamento della SS 626 Licata-Torrente Braemi, con l’approvazione dei lavori sui lotti 7 e 8.

Un investimento stradale, quello sulla tangenziale gelese, da 395 milioni di euro che porterà enormi benefici per gli automobilisti e per l’economia locale.

Lo sviluppo delle infrastrutture e dei collegamenti è conditio sine qua non per la crescita del nostro territorio e per uscire da quell’isolamento in cui siamo stati relegati per troppo tempo.

Ora occhi puntati sulla tangenziale di Agrigento, noi avremmo voluto la chiusura dell’anello autostradale Gela-Castelvetrano, pur non rinunciando a questo importante traguardo, vogliamo intanto concentrarci sulle tangenziali di Agrigento da cantierare al più presto per avviare questo ambizioso programma di collegamento della nostra provincia. Avanti così!

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si completa la statale 626 Licata-Torrente Brami, Savarino: “Siamo a una svolta”

AgrigentoNotizie è in caricamento