rotate-mobile
Giovedì, 6 Ottobre 2022
Politica

Consiglio comunale: su commissioni e presidenze ancora tutto in alto mare

La maggioranza dovrebbe giocare con la forza dei propri numeri, imponendosi alla giuda dei centri più nevralgici

Di tempo ce n'è ancora moltissimo: una settimana è letteralmente un'era geologica in politica. In realtà tuttavia le manovre connesse alla distribuzione delle presidenze delle Commissioni e degli incarichi della presidenza del Consiglio comunale sono di fatto non bloccate, ma estremamente a rilento.

Ci sono alcune certezze, come abbiamo raccontato nei giorni scorsi: la poltrona più in alto di aula "Sollano" spetterà a Forza Italia - fatto noto dal giorno dell'apparentamento -, così come le commissioni più rilevanti saranno come Bilancio e Lavori Pubblici andranno Cencellianamente alle formazioni di maggioranza. Vae victis, guai a i vinti, del resto. I numeri in aula, salvo capovolgimenti, consentono infatti di imporre le decisioni, e il clima della campagna elettorale non porterà certamente ad essere misericordiosi.

Eppure, appunto, è tutto fermo, per quanto da più parti dicano che in fondo le questioni di aula "Sollano" si risolvono e finiscono dentro l'aula senza l'impegno diretto dei partiti, che al massimo si possono interessare della presidenza appunto o degli assessorati, partita quest'ultima già chiusa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio comunale: su commissioni e presidenze ancora tutto in alto mare

AgrigentoNotizie è in caricamento