Commissione Salute: "Raccolta dei rifiuti solidi? Serve disciplina"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

La Commissione consiliare Salute ha avuto modo di occuparsi della questione relativa alla gestione integrata e raccolta dei rifiuti solidi urbani,nonché della disciplina della differenziata a garanzia della salute della comunità. 
In tale circostanza è emersa l'assenza di un Regolamento consiliare che regoli la materia nei suoi vari aspetti, compresi quello dei benefici alle famiglie che svolgono correttamente la raccolta differenziata e la disciplina, di contro, del regime sanzionatorio.
In particolare, gli aspetti relativi alla bonifica ambientale, alla spazzatura ed all'intervento nelle grandi strutture pubbliche e private,richiedono un trattamento differenziato, anche sulle modalità e sulla frequenza del ritiro dei rifiuti, nonché sulle caratteristiche essenziali del sito ove allocare i rifiuti.
Serve allora dotarsi dello strumento regolamentare per fornire una disciplina compiuta ad una materia che interessa tutte le famiglie della nostra comunità.
La Commissione Salute con Giorgia Iacolino ed i colleghi Mariassunta Di Matteo, Calogero Alonge, Nuccia Palermo e Pierangela Graceffa-invita il sindaco Firetto e la giunta ad adottare la proposta di regolamento sulla raccolta e gestione integrata dei rifiuti solidi urbani e la disciplina della differenziata per il corretto svolgimento di un servizio essenziale per la salute collettiva e per le famiglie agrigentine,alle prese con provvedimenti comunali spesso contrastanti fra loro che rischiano di turbare la serenità dei cittadini per di più spesso sanzionati da multe di dubbia legittimità.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento