rotate-mobile
Il caso / Lampedusa e Linosa

Lo "sgarbo istituzionale" al sindaco di Lampedusa, Tardino (Lega): "Trattamento inspiegabile"

L'europarlamentare, componente della commissione Libertà civili, ha incontrato Mannino: "Colloquio cordiale e proficuo sulle emergenze dell'isola"

"La delegazione Libertà civili ha incontrato oggi l’amministrazione comunale, dopo l’inspiegabile trattamento ricevuto dal Parlamento europeo ieri, per il quale il presidente Lopez Aguilar si è scusato". Lo ha detto l'eurodeputato Annalisa Tardino, componente della stessa commissione. 

Tardino, in una nota congiunta col collega Giuseppe Milazzo di Fratelli d'Italia, aggiunge: "I deputati hanno riconosciuto l’importanza di incontrare il sindaco Mannino, incluso il presidente, che si è rammaricato per l’assenza di qualche collega. Un colloquio cordiale e proficuo con il sindaco, che ha condiviso con noi le problematiche che quotidianamente deve fronteggiare, alle prese in prima linea con l’emergenza immigrazione e le inevitabili conseguenze su rifiuti, sanità, salme da sotterrare, interamente a carico dell’ente comunale".

L'europarlamentare aggiunge: "Massimo impegno affinché la voce di Lampedusa sia ascoltata anche a Bruxelles, in tutte le sedi: per questo abbiamo preso l’impegno di farci promotori di iniziative al Parlamento Europeo, coinvolgendo anche la presidente Roberta Metsola, al fine di ottenere fondi speciali e provvedimenti per Lampedusa, per le Isole Canarie e per tutte le isole che in Europa soffrono le conseguenze dell’immigrazione senza limiti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo "sgarbo istituzionale" al sindaco di Lampedusa, Tardino (Lega): "Trattamento inspiegabile"

AgrigentoNotizie è in caricamento