Politica

Rifiuti, Codacons all'attacco: "Chiaro il fallimento di Trupia, si dimetta"

Il vicepresidente Giuseppe Di Rosa torna a chiedere un passo indietro del vicesindaco Trupia, che al momento continua a tacere

(foto ARCHIVIO)

"La città non era mai stata così sporca come da otto mesi a questa parte. E' davanti agli occhi di tutti che l'assessore Trupia ha fallito e deve dimettersi. Altrimenti sia il sindaco a sollevarlo dall'incarico".

A tornare a chiedere le dimissioni del vicesindaco e assessore ai rifiuti è il vicepresidente provinciale di Codacons, Giuseppe Di Rosa.

"Abbiamo offerto la nostra collaborazione in tempi non sospetti - dice in una nota a nome di Codacons - e stiamo aspettando da 8 mesi che l'assessore trasmetta al Consiglio comunale il regolamento della raccolta differenziata. Abbiamo fatto tutto il possibile per sollecitare una presa di coscienza, ma lo stato igienico sanitario della città è sotto gli occhi di tutti. Adesso torniamo a chiedere le dimissioni immediate del vicesindaco Trupia. Lui stesso ed il sindaco dicevano in campagna elettorale che avrebbero 'da subito cambiato il sistema della raccolta differenziata' e
che 'la città era divisa in due serie, una parte la città di Serie A ed una quella di Serie B', oggi la città per il suo stato igienico sanitario e sprofondata tutta in serie D e cioè tra i dilettanti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, Codacons all'attacco: "Chiaro il fallimento di Trupia, si dimetta"

AgrigentoNotizie è in caricamento