Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Politica

Codacons: "Città ridotta ad una cloaca, utilizzare i percettori del reddito di cittadinanza"

Appello del vicepresidente provinciale dell'associazione dei consumatori, a due mesi dalle ultime rassicurazioni del primo cittadino

“Dei 43 comuni della Provincia di Agrigento, solo 11 stanno impiegando i percettori del reddito di cittadinanza in progetti utili alla comunità”. A denunciarlo con una nota è il vicepresidente provinciale di Codacons, Giuseppe Di Rosa.

Tra i centri in cui i Puc non sono ancora partiti c'è Agrigento, nonostante, evidenzia l'ex sostenitore dell'amministrazione Micciché, la giunta abbia deliberato l'adesione a questi progetti lo scorso 14 gennaio.

Era stato proprio il sindaco a spiegare, lo scorso 27 luglio, che i progetti "non sono stati ancora attivati a causa del parere negativo dei revisori dei conti a seguito della sentenza della Corte Costituzionale in tale ambito. Aspettiamo a giorni il decreto”.

"Visto che sono passati 2 mesi invece che 'alcuni giorni' - ribadisce Di Rosa - mentre Agrigento continua sempre più a somigliare ad una città-cloaca, noi cittadini possiamo sapere cosa accade nel nostro comune?".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Codacons: "Città ridotta ad una cloaca, utilizzare i percettori del reddito di cittadinanza"

AgrigentoNotizie è in caricamento