rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Politica

Regione Sicilia: Cimino: "Forza del Sud non abdica alle sue funzioni"

Intervento del vicepresidente nazionale di Fds

"Lo spettacolo a dir poco edificante che parte della politica continua a dare si arricchisce ancor di più di nuove episodi e di nuove prese di posizioni che potrebbero essere degne di discussione in altri contesti ma non nei tempi attuali dove i nostri concittadini ci chiedono di prendere decisioni immediate e costruttive anche se spiacevoli, ma comunque di prenderle". A parlare è Michele Cimino, vicepresidente nazionale di Forza del Sud, il quale continua: "Mi riferisco alla posizione assunta dagli onorevoli Giuseppe Lupo, segretario regionale del Pd, e Pierluigi Bersani, segretario nazionale del Pd, i quali, anzicchè decidere se dare finalmente un governo politico alla Sicilia per affrontare le gravi emergenze incombenti dell’'economia siciliana, e quindi di assumersi in ogni caso chiare responsabilità, si trincerano dietro un fantomatico referendum da attuarsi tra gli stessi elettori del loro partito, per decidere le sorti del governo Lombardo; referendum che in mancanza di precise regole disciplinate da una legge, assume le connotazione di una farsa come è avvenuto precedentemente in casa Pd per analoghe situazioni. Tale circostanza denota se qualcuno possa avere ancora dubbi, la totale incapacità del Pd siciliano e del suo gruppo dirigente di assumersi le proprie responsabilità, in un momento così decisivo per le sorti della nostra isola, compiendo delle scelte che i politici per la loro stessa funzione e natura  sono comunque chiamati a fare. Abdicare alle funzioni a cui gli elettori ci hanno chiamato è la negazione della politica o, ancor peggio, sa di alto tradimento".

Cambiando schieramento politico, Cimino prosegue: "Analogamente non si può condividere la posizione assunta dal nuovo segretario del Pdl, Angelino Alfano, in merito alla proposta di scegliere i prossimi candidati alle elezioni con le primarie, anche queste non regolamentate per legge e ormai usate come escamotage per dare un contentino al popolo e far finta di far fare ai cittadini la scelta ma in ogni caso per non  assumersene la responsabilità. Noi di Forza del Sud non abbiamo abdicato e ci siamo assunte le nostre responsabilità scegliendo per le prossime consultazioni elettorali quale candidato a sindaco di Palermo, Pippo Fallica, politico sempre attento alle esigenze del territorio e quale candidato a presidente della Regione siciliana Gianfranco Miccichè, politico che ha sempre lavorato e si è battuto per la Sicilia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione Sicilia: Cimino: "Forza del Sud non abdica alle sue funzioni"

AgrigentoNotizie è in caricamento