Venerdì, 24 Settembre 2021
Politica

Charging station per noleggio bici, Firetto: "Nessun confronto"

L'ex sindaco: "Noi abbiamo voluto e vogliamo questo servizio per gli agrigentini e per i turisti"

"Nessun passo avanti per rimuovere e superare le carenze di progetto delle charging station per il noleggio delle bici. Nel pomeriggio di ieri il sindaco non si è presentato in consiglio comunale per la trattazione del punto all’ordine del giorno che ha fatto seguito alla nostra interrogazione. Non si è presentato neanche l'assessore al ramo. Noi abbiamo voluto e vogliamo questo servizio per gli agrigentini e per i turisti". Lo ha detto l'ex sindaco e attuale consigliere comunale Lillo Firetto.

Forza Italia "scalcia" in seno alla maggioranza: scoppia la grana bike sharing 

A fine gennaio, i consiglieri comunali di opposizione Lillo Firetto, Nino Amato, Nello Hamel, Margherita Brucculeri e Alessia Bongiovì hanno presentato un'interrogazione in consiglio comunale offrendo anche indicazioni su come salvare il progetto, nell'interesse della città e del programma di mobilità sostenibile. "Si tratta di un tema in cui il Consiglio dinamicamente si pone in posizione propositiva nei confronti della Giunta per superare le criticità di un progetto inadeguato - è tornato a ribadire, nelle ultime ore, l'ex sindaco Firetto - . Né il sindaco, né l’assessore hanno ritenuto opportuno confrontarsi. Un vero peccato. Sarebbe stata, invece, una buona occasione per evidenziare le marchiane contraddizioni che sono state messe in campo e garbatamente offrire dei suggerimenti su come procedere. Alla celerità degli annunci della Giunta non sembra voler seguire la doverosa attenzione alla soluzione più corretta dei problemi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Charging station per noleggio bici, Firetto: "Nessun confronto"

AgrigentoNotizie è in caricamento