menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Centro diurno per disabili, chiesto blocco nomina consiglio di amministrazione

I gruppi consiliari del Pd e Mpa-Libertà ed Autonomia, chiedono la convocazione del Consiglio...

I gruppi consiliari del Pd e Mpa-Libertà ed Autonomia di Campobello di licata, vista l’imminente scadenza dell’incarico dell’attuale Consiglio di Amministrazione e del direttore del Centro Diurno, presentano una richiesta di convocazione del Consiglio comunale per la modifica del regolamento dell’Istituzione allo scopo di ridurre il numero dei componenti del Consiglio di Amministrazione da cinque a tre, ridurre la durata da quattro a tre anni, prevedendo l’obbligatoria presenza di entrambi i sessi all’interno del Consiglio.

Altra novità proposta, viste le continue riduzioni dei trasferimenti nei confronti del Centro Diurno, è la gratuità della prestazione che deve essere garantita dal direttore sia che venga scelto tra il personale dell’Ente sia che venga coinvolto una figura professionale esterna. Negli ultimi anni, infatti, le risorse assegnate al Centro sono diminuite e solo grazie all’opposizione per il 2011 è stata garantita una discreta dotazione finanziaria, pari a 80 mila euro contro una proposta dell’Amministrazione di 45 mila euro, che tuttavia deve servire esclusivamente per garantire i servizi in favore dei disabili. Tutti i nominati devono possedere compravate esperienze nel settore oggetto di intervento dell’Istituzione anche per dare un concreto supporto al Centro, esperienza e requisiti professionali che devono essere comprovati con apposito curriculum da allegare obbligatoriamente all’atto della nomina. I due gruppi consiliari si augurano che il sindaco si astenga dal fare le nuove nomine nell’attesa che il Consiglio discuta le modifiche protocollate oggi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento