Erosione costiera a Eraclea Minoa, Pagano: "Serve l'intervento della Protezione civile"

Continuano ad aumentare i danni ambientali e quelli arrecati al settore turistico

"Le spiagge di Eraclea Minoa in provincia di Agrigento sono letteralmente scomparse. Alberi che cadono come birilli, lidi e stabilimenti balneari in balia delle onde, anche il teatro greco a rischio erosione. Immagini che fanno rabbia, dopo mesi di denunce. Serve un intervento urgente della Protezione civile siciliana per tamponare intanto, in qualche modo, questa deriva che sembra inarrestabile. Troppo spesso accade che se non si giunge a una situazione di chiara emergenza non si muove foglia. Danni ambientali, danni ingenti al turismo, già arrivate molte disdette di prenotazioni, danni all'occupazione con decine di lavoratori già per strada; danni al patrimonio archeologico e culturale. Eraclea Minoa avrebbe potuto rappresentare l'emblema di un nuovo modo di affrontare i problemi in Sicilia. Adesso è necessario salvare il salvabile. #salviamoEracleaMinoa". Così il deputato della Lega Alessandro Pagano, segretario regionale Sicilia occidentale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • Paga una piega ai capelli 150 euro, la parrucchiera: "Non ha voluto resto, mi sono commossa"

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Muore al "San Giovanni di Dio", espianto degli organi su una 29enne

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento