rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Nomine / Casteltermini

Casteltermini e Lucca Sicula, ecco il coordinamento cittadino della Democrazia cristiana

Il commissario regionale del partito Totò Cuffaro sceglie i capi delle segreterie cittadine

La Democrazia Cristiana ha costituito il coordinamento cittadino a Casteltermini. Maurizio Giuliano è stato nominato commissario coordinatore cittadino, Giuseppe Amato e Carmelo Salamone sono i nuovi vice commissari coordinatori del partito.

"Lavoreremo tutti insieme per rilanciare il territorio, ascoltando le esigenze dei cittadini e rendendoli partecipi – dichiara Maurizio Giuliano, neo commissario coordinatore del partito a Casteltermini -. La Democrazia Cristiana è un partito fondato sui valori, quelli della famiglia, della solidarietà e dell’accoglienza. Partendo da ciò vogliamo intraprendere un percorso, basato sul confronto e sul dialogo, che faccia riavvicinare la gente alla politica. Soltanto con il coinvolgimento di tutti si può progettare un rilancio del nostro territorio". 

"Un ringraziamento va al nostro commissario regionale Totò Cuffaro che ricostituendo la Democrazia Cristiana ha acceso l’entusiasmo in tanti giovani e donne che adesso sono pronti a lavorare per un progetto politico in cui credono fermamente", conclude Giuliano.

A Lucca Sicula, invece, Cuffaro ha nominato Filippo Dazzo coordinatore cittadino e commissario del partito.

Dazzo, cresciuto nel movimento giovanile dell’Udc, al quale è approdato sin dal congresso di Chianciano Terme, si è sempre adoperato per la propria comunità e il territorio agrigentino con dedizione. Nelle ultime elezioni regionali ha sostenuto con impegno il candidato Dc Carmelo Pace.

Filippo Dazzo è stato consigliere comunale e assessore del Comune di Lucca Sicula e per diversi anni ha prestato servizio nel Parlamento regionale a fianco del deputato Toto’ Cascio.

"Assumo questo impegno - afferma Filippo Dazzo - con l’obiettivo di riportare democrazie cristiana agli antichi fasti nel mio comune. Lavorerò con determinazione per aggregare e per formare nuova classe dirigente del partito. Ringrazio il commissario Totò Cuffaro per la fiducia che ha riposto in me e che spero di poter ripagare con i risultati che la Dc potrà conseguire nelle occasioni in cui si misurerà con il consenso dei cittadini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casteltermini e Lucca Sicula, ecco il coordinamento cittadino della Democrazia cristiana

AgrigentoNotizie è in caricamento