Consiglio comunale d'urgenza per il 'Paesc', consiglieri M5S: "Non parteciperemo"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

I Consiglieri M5s : “Non parteciperemo alla seduta consiliare straordinaria del 29 gennaio”.

I Consiglieri Comunali M5S comunicano che non prenderanno parte al Consiglio Comunale d’urgenza convocato per il 29.01.2019, esclusivamente sull’approvazione del Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile ed il Clima (PAESC), per il venir meno delle ragioni d’urgenza, essendo stato prorogato di 45 giorni - fino al 13 Marzo 2019 - il termine previsto per la presentazione del piano da parte dei Comuni.“Pur considerando - scrivono i Consiglieri - l'unico punto all'ordine del giorno utile, oltre che importante, riteniamo che la proroga abbia superato le ragioni di urgenza del Consiglio Comunale stesso, rendendo la seduta a rischio invalidità.

Pertanto, chiediamo al Presidente del Consiglio comunale, Sig. Gerlando Cannella, di convocare entro 20 giorni una seduta consiliare ordinaria in cui discutere, insieme alla proposta sul PAESC, anche le 5 mozioni presentate dal gruppo M5s e riguardanti tematiche altresì importanti come spazzatura, igiene urbana, farmaci scaduti, personale dell’ausiliaria e bando per lo sviluppo rurale, già più volte, purtroppo rinviati.”

I Consiglieri comunali del MoVimento 5 Stelle di Casteltermini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento