rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
La proposta / Sciacca

Un fondo per i carnevali storici in Sicilia: la Dc presenta disegno di legge

L’80 per cento del fondo dovrà essere ripartito per gli eventi che si svolgono nei Comuni di Acireale, di Sciacca e di Termini Imerese

Il capogruppo della Dc all’Ars, l'ex sindaco di Ribera Carmelo Pace, e il deputato regionale Ignazio Abbate, hanno presentato un disegno di legge per l’istituzione di un finanziamento specifico per tutte le iniziative legate al Carnevale.
In particolare, il documento, che ha lo scopo di "tutelare il patrimonio storico-culturale delle manifestazioni carnevalesche in Sicilia", prevede che l’80 per cento del fondo debba essere ripartito per gli eventi storici che si svolgono nei Comuni di Acireale, di Sciacca e di Termini Imerese.

“Esistono in Italia due manifestazioni note a livello internazionale, la cui fama travalica i confini nazionali per la capacità di attrarre turisti sia dall'Italia che dall'estero: il Carnevale di Viareggio e il Carnevale di Venezia. Il territorio della nostra Regione non è da meno, basti pensare al Carnevale di Acireale, di Sciacca e di Termini Imerese con altrettante importanti manifestazioni storiche ma, purtroppo, non sono ancora riconosciute a pieno titolo tra i beni culturali della nostra Isola. Da qui l'esigenza - dicono i deputati -  di prevedere per le manifestazioni carnevalesche del nostro territorio un finanziamento costante e certo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un fondo per i carnevali storici in Sicilia: la Dc presenta disegno di legge

AgrigentoNotizie è in caricamento