rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Politica Licata

Carmelo Pullara incontra i rappresentanti della cantieristica di Licata

Durante la riunione sono stati evidenziati i vantaggi derivanti dalla realizzazione del prolungamento della Banchina Marinai D’Italia

Si è svolto, mei giorni scorsi, l’incontro tra il neo eletto all’assemblea regionale, Carmelo Pullara e i rappresentanti della cantieristica navale Licatese, così come programmato e annunciato dallo stesso onorevole qualche giorno fa. Presente alla riunione anche Angelo Vincenti.

Durante la riunione sono stati evidenziati i vantaggi derivanti dalla realizzazione del prolungamento della Banchina Marinai D’Italia già iniziata alcuni anni orsono e che oggi a seguito di un finanziamento di circa 3 milioni di euro, s’intende ultimare collegando tutti i cantieri, permettendo il passaggio del travel lift che consentirebbe a tutte le strutture di operare in sicurezza e in regime di parità con le leggi di mercato.

Dopo una breve introduzione che ha visto Pullara illustrare le fasi del finanziamento, e lo stato a oggi di stasi del progetto fermo in fase preliminare, lo stesso ha rassicurato i presenti che a seguito del suo incontro in assessorato con l’ingegnere Ricciardi, pare che tutto possa essere risolto nell’arco di due mesi e che si entri celermente nella seconda fase che vede il progetto diventare esecutivo e cantierabile.

Durante l’incontro si è parlato anche dell’ipotesi di realizzare una seconda darsena che permetterebbe anche ai cantieri più lontani dalla prima, di eseguire le operazioni di varo e di rimessaggio barche con maggiori garanzie di sicurezza. Com’è nota la nostra cantieristica navale è tra le migliori d’Italia ma a causa delle carenze strutturali a poco servono le brave maestranze presenti nel territorio e altre che negli ultimi anni sono impegnate in cantieri nel resto d’Italia e che a seguito del rilancio di categoria, potrebbero fare ritorno. Tante sono le famiglie che da quest’antica attività traggono profitto e puntare sulla loro rinascita è sicuramente una scommessa da non sottovalutare.

Inoltre sempre durante l’incontro si è anche parlato del progetto di allargamento della via Principe di Napoli che pur nella sua importanza, al momento non è elemento prioritario nella realizzazione del progetto stesso. Al termine dell’incontro si è convenuto di ritrovarsi di nuovo tutti insiemi davanti alla bozza di progetto definitivo per condividere un’opera che potrebbe rilanciare il settore della cantieristica licatese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carmelo Pullara incontra i rappresentanti della cantieristica di Licata

AgrigentoNotizie è in caricamento